Top
Conversion Rate

Optimization

Un sito web può perseguire molteplici obiettivi e ciascuno di essi è legato a determinate azioni che i nostri utenti sono chiamati ad intraprendere.
Queste azioni sono dette ‘conversioni’ e possono consistere nella richiesta di informazioni, nel download di un documento, nella registrazione ad una newsletter o nell’acquisto di un prodotto.

q
2550

Shortcode Friendly

2590

Online Strategies

347

Great Results

1912

Highest Rankings

q
q
q

FIND YOUR TARGET GROUP

Il numero di conversioni ottenute sul proprio sito, può essere ricondotto a due principali variabili:
Il numero di visitatori che il sito è in grado di attrarre (traffico) e la relativa qualità
Il tasso di conversione, definito come il rapporto tra il numero di conversioni e il numero di visitatori

Cosa significa CRO?

Le attività di CRO (conversion rate optimization) impattano proprio su questa seconda variabile: l’obiettivo è massimizzare il numero di utenti che effettua una conversione e quindi il numero di clienti e prospect. Questo vuol dire ‘costruire’ o modificare un sito web in modo tale che si focalizzi sulle esigenze dell’utente che deve compiere l’azione, per migliorarne l’esperienza di navigazione.

L’ottimizzazione del proprio conversion rate rappresenta una delle strategie a più alto impatto sul ROI della propria presenza online. Basti pensare che un aumento dall’1 al 2% del tasso di richieste di contatti commerciali sul proprio sito possiede lo stesso impatto sul ROI di un aumento del 200% delle visite sul proprio sito.

0.33% CTR

10% less CPA

136% ROI

Save time and money
Free Analysis